FEDER.D.O.P. OLIO - Federazione Nazionale dei Consorzi volontari per la tutela delle Denominazioni di Origine Protetta degli Oli Extra Vergini di Oliva.

Contatti: +39.06.784.690.04 // Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mercoledì12 Dicembre 2018

DOP: SABINA-LAZIO

sabina-dopLa regione Lazio presenta un territorio vario: dalla collina al mare con presenza di montagne. La zona della DOP Sabina è collinare e si estende dalla riva sinistra del Tevere, nella provincia di Roma, fino alla provincia di Rieti. Il suolo del territorio è permeabile, asciutto ma non arido, molto adatto alla coltivazione dell'olivo e l'olio Sabina DOP, è il prodotto tipico e simbolico della zona.

 

 

CARATTERISTICHE SENSORIALI

I coltivari tipici che sottolineano la qualità esclusiva del DOP Sabina sono: Carboncella, Raja, Frantoio, Pendolino, Olivastrone, Moraiolo, Olivago, Salviana, Leccino e Rosciola

  • Odore: fruttato
  • Sapore: fruttato , vellutato, uniforme, aromatico, dolce, amaro e piccante per gli oli freschissimi
  • Colore: giallo verde con sfumature oro

CURIOSITÀ

Risale al VII secolo a.C. la coltivazione dell'olivo nella zona della Sabina, infatti innumerevoli reperti archeologici testimoniano la presenza della cultura olivicola della zona. La Fiaschetta di Poggio Sommavilla è la preziosa opera che è oggi conservata a Boston al Museum of Fine Arts.
Riporta un'iscrizione che è considerata il più antico esempio di scrittura sabina di epoca pre-romana.

http://www.sabinadop.it/



federdopolio

FEDER.D.O.P. OLIO - Federazione Nazionale dei Consorzi volontari per la tutela delle Denominazioni di Origine Protetta degli Oli Extra Vergini di Oliva.
Tel. +39 06 78469004 // Fax +39 06 78344373
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.